Cosa rappresenta la scrittura per Annie Ernaux

Annie Ernaux (Lillebonne, 1º settembre 1940) è una scrittrice francese. Professoressa di lettere, è autrice di romanzi autobiografici che intessono stretti legami con la sociologia.

“Non mi metto mai davanti a un foglio bianco senza avere a lungo riflettuto in precedenza, a volte anni, su un progetto di scrittura. C’è una fase preliminare di ricognizione, in cui mi concentro sulla struttura del testo, sulla sua importanza, e che si potrebbe definire una specie di «diario di scrittura». La sensazione, quando entro nella vera e propria fase di stesura, è quella di un lavoro che nessuno potrebbe fare all’infuori di me e nel quale mi devo impegnare, costi quel che costi. La scrittura è innanzitutto per me un modo di esistere – quando non scrivo mi sento inutile, vuota – e anche di intervenire nel mondo portando alla luce ciò che mi colpisce ma che avrebbe potuto colpire chiunque. Sempre più, è anche una lotta contro l’oblio, quello della Storia, della nostra vita collettiva, in un’epoca che mi appare come quella della fugacità e delle emozioni senza memoria. Non penso mai a un lettore in particolare mentre scrivo, mi immergo completamente in una dimensione dove l’unica cosa che conta è esprimere nella maniera più giusta situazioni ed emozioni. Allo stesso tempo, scrivo pensando che nella società in cui vivo, insieme alla quale costituisco un’epoca, questa scrittura troverà qualcuno che sarà colpito dai miei libri. Ma questo ipotetico lettore non influisce in nessun modo sulla mia maniera di concepirli. Significherebbe piegarsi al gusto dominante, e se l’avessi fatto di sicuro non avrei mai scritto Il posto o Gli anni.” 

Combinando esperienza storica ed esperienza individuale, le sue opere analizzano la vita dei suoi genitori e la loro progressiva emancipazione dal mondo contadino e operaio (Il posto, L’onta), il suo matrimonio (La femme gelée), la sua sessualità e le sue relazioni sentimentali (Passione semplice, Se perdre), il suo ambiente sociale (Journal du dehors,La vie extérieure), il suo aborto (L’événement), l’Alzheimer e la morte di sua madre (Non sono più uscita dalla mia notte, Une femme), il suo cancro al seno (L’usage de la photo).

Il posto di Annie Ernaux

a-ernaux-gli-anni-lorma

3 pensieri riguardo “Cosa rappresenta la scrittura per Annie Ernaux

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...